Luisa Torri

Professoressa Associata di Scienze Sensoriali
Direttrice della Ricerca e della Terza Missione

Telefono: +39 0172 458 509
Fax: +39 0172 458500
Email: l.torri@unisg.it

Università degli Studi di Scienze Gastronomiche | Sede di Pollenzo
Piazza Vittorio Emanuele, 9
fraz. Pollenzo – 12042 Bra (Cn)


Biografia

Luisa Torri (Melzo, 1977) consegue nel 2002 la qualifica di Dottore Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari presso la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano. Il lavoro di tesi, con titolo “Efficacia del trattamento di decorticazione pre-macinazione del frumento duro nel migliorare la qualità della semola e della pasta”, in parte svolto presso il laboratorio “FoodsControls s.r.l.” del Molino di Rovato S.p.A. in collaborazione con l’Istituto Sperimentale per la Cerealicoltura di Roma, vince il premio Chiriotti Editore dell’anno 2002, assegnato dall’Associazione Italiana di Scienze e Tecnologie dei Cereali per la migliore tesi di laurea quinquennale in Scienze e Tecnologie dei Cereali.

Nel biennio 2003-2004 collabora con la società Gran Milano S.p.A., eseguendo lavori di ricerca sul confezionamento industriale del pane e di piatti pronti surgelati. Nello stesso periodo studia presso il CNR l’utilizzo di materiali plastici innovativi ad alta riciclabilità per il mantenimento della qualità dei prodotti alimentari.

Dal 2004 è consigliere direttivo del Gruppo Scientifico Italiano di Confezionamento Alimentare (GSICA), di cui è anche socio fondatore.

Dal 2007 è responsabile del Laboratorio di Analisi Sensoriale dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomichedi Pollenzo-Bra (UNISG)e titolare del corso a libera scelta di “Laboratorio di misure gastronomiche”.

Nel 2008 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Biotecnologie degli Alimenti, con un lavoro dal titolo “Valutazione degli effetti della luce sugli alimenti fotosensibili e dell’efficacia protettiva di soluzioni di confezionamento”, svolto presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Università degli Studi di Milano.

Nello stesso anno diventa ricercatrice a tempo determinato presso l’UNISG.

Dal 2009 è docente del corso fondamentale di Analisi Sensoriale presso UNISG.

Negli anni 2009 e 2010 approfondisce le tecniche di analisi sensoriale del vino presso i laboratori della University of California di Davis, collaborando con le professoresse H. G. Heymann e A. C. Noble in progetti di cross-cultural studies.

Nel 2011 è stata invitata come visiting lecturer alla EWHA Woman University di Seoul e alla Seoul Woman University.

Dal 2011 partecipa al progetto di ricerca Ager per la valorizzazione dei sottoprodotti della filiera vitivinicola (utilizzo di ingredienti funzionali ottenuti dalla lavorazione del vino).

Nella sua attività di ricerca, volta allo studio di problematiche relative al confezionamento e all’analisi sensoriale dei prodotti alimentari, si è occupata di: vini rossi italiani e californiani, olio extravergine di oliva, prodotti distillati, te cinesi, birre artigianali, pane, carne e pesce, frutta, insalata, aceto balsamico, formaggio, cioccolato fondente, confetture di frutta, caffè.

Ha svolto attività di ricerca, consulenza e didattica per diverse aziende, quali: Lavazza, Pernigotti, Rivoira, Barilla, Kraft, Ikea, Whirlpool, Pernigotti, Autogrill, Consorzio Terre di Montagna, Valverbe, Novi, Centrale del Latte di Brescia, Landlab.

E’ autore di oltre 70 pubblicazioni tra articoli, atti di convegni, e monografie (numero di pubblicazioni ISI: 26; numero totale di citazioni: 157; numero di citazioni nel 2013: 48; Indice H: 8; Impact Factor medio delle pubblicazioni ISI del 2013: 2.398). Relatore e correlatore di circa 30 tesi di laurea triennale e magistrale.

 

Macro Aree di Ricerca
  • Valutazione delle proprietà sensoriale di alimenti e bevande
  • Studio dell’impatto delle proprietà sensoriali dei prodotti alimentari sui responsi affettivi dei consumatori.
  • Caratterizzazione e valutazione della shelf-life di alimenti mediante tecniche strumentali (naso elettronico e analisi dell’immagine).