Il Rettore, ai sensi dell’art. 13 dello Statuto, svolge le funzioni generali di indirizzo didattico e scientifico dell’Università nell’ambito delle competenze previste dallo Statuto.Il Rettore è nominato dal Consiglio di Amministrazione tra i professori di ruolo dell’Università ovvero fra personalità del mondo accademico che si sono comunque distinte per il buon funzionamento dell’Università. Egli resta in carica tre anni e può essere riconfermato.

Dal 1° ottobre 2017 il Rettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche è il prof. Andrea Pieroni

Presso l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, dove è attivata un’unica Facoltà, il Senato Accademico non è costituito; pertanto, ai sensi dell’art. 30 del Regolamento Generale di Ateneo, è istituito il solo Consiglio di Facoltà, al quale, oltre alle competenze di cui all’art. 17 dello Statuto, spettano anche le competenze del Senato Accademico, di cui all’art. 15 dello Statuto.

Al Consiglio di Facoltà spettano tutte le competenze relative all’ordinamento, alla programmazione e al coordinamento delle attività didattiche e di ricerca, che non siano riservate ad altri organi dell’Università e alle strutture didattiche e di ricerca. Ai sensi dell’art. 16.4 dello Statuto, il Consiglio di Facoltà si compone del Rettore, che lo presiede, dei professori di ruolo appartenenti alla Facoltà e di una rappresentanza di ricercatori e di studenti, in regolare corso di studi, eletti da tutti gli studenti in corso e fuori corso iscritti alla Facoltà, in conformità alle prescrizioni di regolamento. Il Consiglio di Facoltà è composto da:

Presidente:
Rettore Prof. Andrea Pieroni

Professori di ruolo di I e di II fascia:
Prof. Lorenzo Bairati
Prof.ssa Roberta Cevasco
Prof. Simone Cinotto
Prof. Paolo Corvo
Prof. Michele Antonio Fino
Prof.ssa Maria Giovanna Onorati
Prof. Nicola Perullo
Prof.ssa Luisa Torri

Rappresentante dei ricercatori:
Dott.ssa Gabriella Morini

Rappresentanti degli studenti:
Cecilia Schuppisser
Shalom Simcha Elbert

Il Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 9 dello Statuto, sovrintende alla gestione amministrativa, finanziaria, economica e patrimoniale dell’Università, ha poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione per il governo dell’Università e delibera gli atti fondamentali di governo dell’Università, al fine di assicurarne e garantirne il perseguimento dei fini istituzionali. Il Consiglio di Amministrazione è composto da:

Presidente
Carlo Petrini

Vicepresidente
Silvio Barbero

Rettore
Andrea Pieroni

Consiglieri
Catia Bastioli
Luciana Castellina
Lella Costa
Oscar Farinetti
Maria Teresa Furci
Piercarlo Grimaldi
Francesca Lavazza
Roberto Moncalvo
Fabio Palladino
Giuseppe Sergio Panero
Fulvio Prandi
Giovanni Quaglia
Domenico Siniscalco
Pierluigi Zamò

Il Comitato Esecutivo, ai sensi dell’art. 10 del Regolamento Generale di Ateneo, delibera in base ai poteri ad esso delegati dal Consiglio di Amministrazione. Il Comitato Esecutivo è composto da:

Presidente:
Carlo Petrini

Componenti:
Silvio Barbero
Andrea Pieroni
Oscar Farinetti
Fabio Palladino

Ai sensi dell’art. 14 dello Statuto, al Direttore Amministrativo, nominato dal Consiglio di Amministrazione su proposta del Presidente, è affidata la direzione della struttura amministrativa dell’Università.

Dal 15 aprile 2011, il Direttore Amministrativo dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche è la dott.ssa Stefania Ribotta.

Il Collegio dei Revisori dei conti, ai sensi dell’art. 28 dello Statuto, controlla la regolare tenuta della contabilità e redige una relazione al bilancio di esercizio. Il Collegio dei Revisori dei conti è composto da:

Presidente:
Dott. Vladimiro Rambaldi

Revisori effettivi:
Dott. Francesco Palanza

Il Nucleo di Valutazione di Ateneo, secondo quanto previsto dalla legge 19 ottobre 1999, n. 370, si occupa della valutazione interna della gestione amministrativa, delle attività didattiche e di ricerca, degli interventi di sostegno al diritto allo studio, verificando anche mediante analisi comparative dei costi e dei rendimenti, il corretto utilizzo delle risorse pubbliche, la produttività della ricerca e della didattica, nonché l’imparzialità e il buon andamento dell’azione amministrativa.

Scopri di più >

I rappresentanti degli studenti negli organi dell’Università, per l’anno accademico 2017/18, sono:

Commissione disciplinare
Niccolò Frascione

Consiglio degli studenti
Niccolò Frascione, 1° anno Corso di Laurea
Valeria Musso,  2° anno Corso di Laurea
Jenna Mattich, 3° anno Corso di Laurea
Marco Cossaro,  1° anno Corso di Laurea Magistrale
Federico Patania, 2° anno Corso di Laurea Magistrale
Taylor Gorycki, Master of Gastronomy: World Food Cultures and Mobility (Group A)
Niccolò Merighi, Master of Gastronomy: World Food Cultures and Mobility (Group 1)
Giovanni Giorgi, Master of Gastronomy: Creativity, Ecology and Education
Veronica Tarasidis, Master in Wine Culture, Communication & Management
Theodore William Crutcher, Master in Food Culture, Communication & Marketing
Maddalena Borsato, Doctorate Program in Ecogastronomy