Sulle rotte di cibi e persone


La 3° edizione del “Migranti Film Festival – Sulle rotte di cibi e persone” si svolgerà presso la sede dell’Università di Scienze Gastronomiche a Pollenzo (Bra) e a Torino, dal 28 al 29 giugno 2019.

Il “Migranti Film Festival” è un festival cinematografico internazionale volto a esplorare i movimenti di persone, idee e cose.

In concorso verranno selezionati 4 lungometraggi, 6 documentari, 6 cortometraggi internazionali.

Fuori concorso verrà dato spazio ai nuovi linguaggi.

La selezione dei film della rassegna privilegia titoli che si distinguano per la capacità di osservare la complessità, gli orizzonti, di includere nuove conoscenze e confrontarsi con la mobility.

La scadenza per le iscrizioni è il 17 maggio 2019.

 

Cinema


IL CINEMA COME LINGUAGGIO DELLE RELAZIONI, IL CINEMA CHE CREA RELAZIONI
Venerdì 28 giugno, h 14:00 – 18:00 | Torino, Campus Einaudi

Meeting organizzato con FIERI/Crocevia di Sguardi in collaborazione con l’Università di Torino, Dipartimento CPS  tra diversi festival e rassegne cinematografiche italiane sulla connessione tra il linguaggio cinema e le relazioni che il cinema può creare.

Partecipano :

  • Patrizia Rappazzo – Sguardi Altrove Film Festival
  • Andrea Galli – Valsusa Film Fest
  • Alessandro Stevanon – Frontdoc
  • Miriam Cauda – Segni particolari: Migrante
  • Laura Vento – Mondi lontani mondi vicini
  • Francesco Giai Via – Carbonia Film Festival
  • I fratelli De Serio – Il Piccolo Cinema
  • Alessandro Gaido – Piemonte Movie
  • Gabriele Diverio – Glocal
  • Fabio Gianotti – Nuovi Mondi
  • Grazia Paganelli – Museo Nazionale del Cinema
  • MonFilmFest

Intervengono:

  • Marco Müller, critico cinematografico e direttore artistico (già direttore Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia)
  • Mimmo Calopresti, regista e sceneggiatore
  • Dario Leone, regista e direttore artistico Migranti Film Festival dell’UNISG di Pollenzo
  • Pietro Cingolani, antropologo, docente e curatore della rassegna Crocevia di Sguardi
  • La conferenza è stata riconosciuta come corso di formazione dall’Ordine dei Giornalisti (4 crediti)

 

ALLA RICERCA DELL’ASSOCIAZIONISMO DELLE DONNE AFRICANE IN ITALIA
Venerdì 28 giugno, h 15:00 – 18:00 | Torino, Casa del Quartiere di Via Oddino Morgari, 14

Proiezione dei film in concorso : “Golden fish, African fish” di Thomas Grand e Moussa Diop, “Daughter’s table” di Heui Song Son, “Ècharpe noir” di Barbara Fuentes e del corto fuori concorso “Frontiera” di Alessandro Di Gregorio.

A seguire il confronto sul ruolo delle donne africane in Italia con il Collettivo delle donne italiane africane e con le donne ristoratrici migranti a Torino. Durante l’incontro verrà lanciato il secondo Forum del Collettivo.

 

PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTARIO “CONTRO CULTURA” E DEL  REPORTAGE “SENEGAL DETOUR” CON DEGUSTAZIONE ETNICA
Venerdì 28 giugno, h 18:00 – 20:00 | Torino, Pinacoteca dell’Accademia Albertina

Proiezione del documentario “Contro Cultura” di Luca Puzzangara (NutriAid) sull’antico cereale Fonio e del video in realtà virtuale con visori a 360° “Senegal Detour” di Stefano Sburlati, facenti parte del progetto “Butterly Effect – Sensitive Dependencies”. Durante l’evento vi sarà anche una degustazione di cibo etnico. (Sarà possibile assistere alle proiezioni  anche sabato 29 Giugno seguendo gli orari della Pinacoteca Albertina )

 

EATNIACO.com – MEDIATORI GASTRONOMICI
Venerdì 28 giugno, h 10:00 – 12:30 | Torino, Biblioteca Ginzburg

Proiezioni dei film in concorso “Buried Seeds” di Andrei Severny e “Three august days” di Madli Lääne, a seguire l’incontro con i food blogger migranti di seconda e terza generazione del quartiere Aurora di Torino.

PROIEZIONE DEI FILM IN CONCORSO CON LA PRESENZA DEL REGISTA
Venerdì 28 giugno, h 22:00 – 24:00 | Torino, Piazza Delpiano

Proiezione del corto in concorso“The apricot tree” di Gideon van Eeden e del lungometraggio  “Il Vegetariano” di Roberto San Pietro con il regista presente alla proiezione.

 

PROIEZIONE DEI FILM IN CONCORSO
Sabato 29 giugno, h 11:00 – 19:30 | Pollenzo, Porticato delle Tavole Accademiche

 

PREMIAZIONI E PROIEZIONE
Sabato 29 giugno, h 21:00 – 23:45 | Pollenzo, Prato dell’Agenzia

Premiazioni dei film vincitori e proiezione del lungomentraggio “Loveling” di Gustavo Pizzi

 

Eventi


TORNEO CALCIO ARCA DEL GUSTO
Sabato 29 giugno, h 10:00 – 19:00 | Pollenzo, Campo di calcio della Chiesa di San Vittore

Torneo di calcio aperto a tutti dove si promuove la biodiversità umana, con la partecipazione di Balon Mundial (per partecipare occorre iscriversi entro il 27 giugno tramite il form alla pagina web) Scopri di più >

 

CACCIA AL TESORO PER BAMBINI
Sabato 29 giugno,  h 15.00 – 16.00 | Ritrovo nel giardino davanti all’Agenzia di Pollenzo, a cura degli studenti Unisg

 

TRA INDOVINELLI E FORNELLI
Sabato 29 giugno, h 11:30 – 12:30 | Pollenzo Food Lab, a cura degli studenti Unisg

 

QUIZ GASTRONOMI DAL MONDO
Sabato 29 giugno, h 12.30 – 13.00 | Pollenzo, porticato delle Tavole Accademiche – A cura degli studenti Unisg

 

QUIZ CIBO E CINEMA
Sabato 29 giugno, h 14.00 – 14.30 | Pollenzo, porticato delle Tavole Accademiche

L’influenza del cibo dal punto di vista dei media, piatti e brand popolari utilizzati nei film e nelle serie tv a cura degli studenti Unisg

MIGRANTOUR
Venerdi 28 giugno, h 9:00 |  Torino, Galleria Umberto I (Porta Palazzo)

Gli accompagnatori interculturali di Migrantour Viaggi Solidali, nell’ambito dei progetti “New Roots” e “Le Nostre Città Invisibili”, vi condurranno alla scoperta del mercato di Porta Palazzo. Partirete dall’ottocentesca Galleria Umberto I e conoscerete le botteghe storiche e il padiglione liberty dell’Antica Tettoia dell’Orologio. Sarete trasportati in un porto del meridione d’Italia entrando nel mercato ittico, per proseguire verso l’Asia, l’Africa e l’America Latina dei negozi che circondano la piazza. Le passeggiate Migrantour sono itinerari interculturali di turismo responsabile a chilometro zero per fare conoscere e capire le diverse culture delle città europee attraverso gli occhi e con le parole dei cittadini di origine straniera, gli accompagnatori interculturali. Evento aperto a massimo 30 persone, iscriviti subito >

 

WORKSHOP SULLE PIANTE DELL’ORTO MIGRANTE
Sabato 29 giugno, h 11.00 – 12.00 | Pollenzo Food Lab, a cura di Paola Migliorini, Carol Povigna  e degli studenti Unisg

 

WORKSHOP CON CIBO THAILANDESE E GRILLI
Sabato 29 giugno, h 14:00 – 15:00 | Pollenzo Food Lab, a cura degli studenti Unisg

 

ORTO MIGRANTE
Sabato 29 giugno, h 15.00 – 19.30 | Pollenzo, Orto Didattico – a cura di Alex Taran e degli studenti Unisg

CERIMONIA D’INAUGURAZIONE MFF19
Venerdì 28 giugno, h 21:00 – 21:45 | Torino, Piazza Delpiano 

Presentazione giuria, ospiti (Marco Müller, Mimmo Calopresti, Valentina Petrini, Irene Dionisio, Ascanio Celestini, Laura Luchetti, Chef Rubio) con la presentazione fotografica in anteprima dell’artista Irene Pittatore per la cooperativa Valdocco dal titolo “Souvenirs de voyages – Cose che cambiano” e la presenza del Rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche Andrea Pieroni e Carlo Petrini.

 

ALTRI MODI PER RACCONTARE LE MIGRAZIONI
Venerdì 28 giugno, h 20:00 – 21:00 | Torino, Piazza Delpiano 

Incontro con Valentina Petrini, Ascanio Celestini, Chef Rubio e Dario Leone.

 

EDUCAZIONE, DIALOGO TRA CULTURE
Sabato 29 giugno, h 11.00 – 12.00 | Pollenzo, Viale alberato

A cura di Paolo Corvo e Maria Giovanna Onorati con Bruno Barba e Mario Morcellini

 

LA ROTTA DEI BALCANI
Sabato 29 giugno, h 12.00 – 13.00 | Pollenzo, Viale alberato

Il cibo e l’alimentazione, in particolare le questioni inerenti il land e water grabbing nei paesi di provenienza, in Africa e in Asia a cura di Valerio Cataldi (giornalista Rai, inviato speciale del TG2, presidente dell’Associazione Carta di Roma dal dicembre 2017) e di Gabriele Proglio

 

FILMING AND EDITION FOOD MOBILITY INFOGRAPHIC PROJECT & I 10 PIU’ COMUNI CIBI ITALIANI. LA RELAZIONE FRA MOBILITA’ DEL CIBO E MOBILITA’ UMANA
Sabato 29 giugno, h 14.00 – 15.00 |  Pollenzo, Viale alberato – A cura di Simone Cinotto con gli studenti del Master Unisg

 

I PARADOSSI DEL CIBO IN AFRICA
Sabato 29 giugno, h 15.30 – 17.00 | Pollenzo, Viale alberato

Storie alimentari e stereotipi da sfatare su come si mangia nel continente “nero” : a cura di Slow Food International , interverranno Edie Mukiibi, Nazarena Lanza, Cheikh Thiam e Abderrahmane Amajou con la presenza di NutriAid

 

IL PREZIOSO RUOLO CHE I MIGRANTI HANNO IN ITALIA
Sabato 29 giugno, h 17.00 – 19.00  | Pollenzo, Viale alberato

Con interventi di alcuni Ambasciatori e Consoli tra i maggiori stati direttamente coinvolti in Italia

10.00 – 10.30 Chef Ibrahim e la sua storia

10.30 – 11.00 Man, Woman an Beyond – Different Bodies, Different Minds:   supervisione di M.G. Onorati con Irene Dionisio

11.00 – 11.30  Granchio nero e granchio azzuro: un viaggio tra Colombia e Ecuador.

Lo scambio di saperi tra meliponicoltrici (api native) del Chaco Boliviano con i meliponicoltori di Slow Food Brasile : a cura di Slow Food International con Marta Arosio

11.30 – 12.00 Ricettario dei cuochi migranti e le nuove stagioni del cibo a cura di Slow Food International

12.00 – 12.30 Orto sociale e orto migrante: a cura di Paola Migliorini

12.30 – 13.00 Una chiacchierata con le vincitrici del concorso Lingua Madre:

Dedicato alle donne straniere residenti in Italia che vogliono approfondire il rapporto fra identità, radici e mondo “altro”

13.00 – 13.30 “Food For Inclusion”: presentazione del progetto di Unisg e UNHCR con la presenza della Chef Viviana Varese, 1 stella Michelin

13.30 – 14.00 Come prepararsi al processo per la richiesta d’asilo?: a cura di Roberta Tumiatti

14.00 – 14.30 Relazioni sociali per i migranti dopo aver trovato lavoro: a cura di Roberta Tumiatti (Animazione Valdocco) e del Job Sharing Agricolo di Humus

14.30 – 15.00 Migrazioni del passato e del presente in Piemonte e MigrEye: a cura di AMMI Associazione Multietnica dei Mediatori Interculturali

15.00 – 15.30 Il cibo in valigia:  a cura del gruppo di volontarie dell’autobiografia del Centro

Interculturale, coordinate dall’antropologa Lucia Portis

15.30 – 16.00 Il dilemma dello spreco alimentare nella ristorazione: riflessioni dal progetto Life Foster di UNISG a FOOD PRIDE  a cura di Franco Fassio e Nadia Tecco

16.00 – 16.30 Studiare all’estero con una borsa di studi: a cura degli Studenti dottorandi in Unisg

16.30 – 17.00 Ex studenti: lavorare con gastronomie differenti a cura degli ex studenti Unisg

17.30 – 18.30 Moria’s kitchen: a cura di Franziska Grillmeier (giornalista) e di Julian Busch (fotogiornalista)

18.30 – 19.00 Banane senza passaporto: a cura di Slow Food International – con Valentina

Meraviglia e Edie Mukiibi, Vice Presidente SF e coordinatore delle attività in Uganda

19.00 – 20.00 Orient express e altri modi di raccontare le migrazioni: a cura di Monica Napoli (giornalista SKY) con Valentina Petrini, Mimmo Calopresti, Marco Muller, Laura Luchetti, Stefano Di Polito e Ahmed Ahmadi

 

Food & Relax


EAT-IN
Venerdì 28 giugno, h 19:00 -20:30 | Torino, Piazza Delpiano

Conoscersi attraverso il cibo (evento creato in collaborazione con L’AMMI, il numero massimo di partecipanti è di 200 persone). Iscriviti subito >

TAVOLE MIGRANTI
Sabato 29 giugno, h 11.30 – 15.00 / 18.00 -21.00 | Pollenzo, Porticato delle Tavole Accademiche

Tavole Migranti dal Senegal, Serbia, Guinea Bissau, Siria, Palestina, ogni tavola due piatti con una storia a cura delle Tavole Accademiche Unisg, di Slow Food International e con la partecipazione di UNHCR. Ore 15.00 – 18.00 merenda a cura dell’Associazione dei Sansostesi di Bra.

FESTA DI FINE FESTIVAL
Sabato 29 giugno, h 23.45 – 1.30 | Pollenzo, On the Rocks (Uffici Banca del Vino) – A cura di Local

 

CONCERTO  “TERRA MADRE ORCHESTRA”
Prato dell’Agenzia, h 20.00 – 21.00

 

Scarica il programma Day by Day >


Scarica il Bando Migranti Film Festival 2019 >

Download the Official Announcement >