Ricerca Accademica

PNRR

CEFW – Circular Economy For Wine: l’importanza della sostenibilità sociale per lo sviluppo dell’economia circolare applicata al distretto di agroindustria secondaria Made in Italy del vino

Il progetto CEFW, in linea con le tematiche “Green Food” e “Smart Food” dell’Ecosistema NODES, intende sviluppare il tema della sostenibilità sociale nell’ambito dell’economia circolare nella fase di trasformazione del food system, proponendo un modello innovativo di comunicazione per la promozione dell’educazione e della cultura alimentare sostenibile e promuovendo lo sviluppo di una mentalità imprenditoriale fortemente orientata ad una visione di One Health ovvero di salute dell’umanità fortemente interconnessa con quella del Pianeta.

Informazioni preliminari

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Franco Fassio

ALTRI RICERCATORI UNISG COINVOLTI: Simone Cinotto, Gabriele Proglio, Lorenzo Bairati, Donatella Saccone, Francesca Monticone, Paola Borrione, Simone Mostratisi

DURATA DEL PROGETTO: 14 mesi (novembre 2023 – dicembre 2024)

STRUMENTO DI FINANZIAMENTO: NODES – Nord Ovest Digitale e Sostenibile: BANDO POC ACCADEMICI SPOKE 7 – Agroindustria Secondaria

AREA DI RICERCA UNISG PREVALENTE: Ambiente

SDGs:

 

 

Descrizione

Il distretto vinicolo delle Langhe rappresenta un’eccellenza del Made in Italy. Molto di questo successo è dovuto a una convincente identità produttiva che coniuga radicamento sul territorio e certificazioni d’origine (DOC e DOCG), memoria di conoscenze tradizionali rinnovate da nuove generazioni di produttori, attenzione ad impatto ambientale, trasformazioni climatiche e paesaggio. È tuttavia assente una certificazione oggettiva della sostenibilità sociale del settore e dei suoi paesaggi ambientali e umani. Il progetto interdisciplinare CEFW formulerà le linee di indirizzo necessarie alla creazione di una certificazione che accompagni la distribuzione dei prodotti vinicoli delle Langhe sui mercati internazionali e che risponda ai criteri di equità fissati da UNESCO e UE. La proposta si inserisce in un quadro di ampliamento della norma UNI/TS 11820:2022 “Misurazione della circolarità – Metodi ed indicatori per la misurazione dei processi circolari nelle organizzazioni” e suggerisce un’integrazione del paradigma di economia circolare anche orientato a preservare uno spazio equo per la società civile. In linea con le strategie regionali S3 (Smart Specialisation Strategy), la condivisione di know-how attraverso supporti digitali favorirà la diffusione di politiche per la transizione ecologica e sociale e competenze utili al cambio di paradigma territoriale. Nella definizione degli standard di certificazione e linee di indirizzo, i ricercatori collaboreranno con i leader di settore attraverso interviste, workshop e un convegno di presentazione degli output finali. La disseminazione digitale sarà realizzata in collaborazione con giornalisti esperti di economia circolare, enogastronomia e sostenibilità alimentare. La piattaforma digitale in dotazione al progetto www.circulareconomyforfood.it, ha già superato il test iniziale con notevoli risultati per le parti interessate (SRL 3) e, grazie al progetto, verrà perfezionata attraverso nuove sperimentazioni rilevanti per i soggetti interessati (SRL 7).

 

Sito web

In aggiornamento

 

News dal progetto

In aggiornamento

 

Pubblicazioni

In aggiornamento

 

Avvisi

DR_498_23_Bando_COCOCO_ricerca_NODES

All.A_Bando_COCOCO_NODES

All.B_Bando_COCOCO_NODES

All.C_Bando_COCOCO_NODES

DR_502_23 Decreto Nomina commissione assegno_COCOCO_NODES

I Verbale riunione determinazione criteri_COCOCO_NODES

II verbale seconda seduta_valut_titoli_COCOCO_NODES

III verbale colloquio orale__COCOCO_NODES

DR_511_23_Decreto Approvazione atti

 

DR_497_23_Bando_COCOCO_ricerca_NODES

All.A_Bando_COCOCO_NODES

All.B_Bando_COCOCO_NODES

All.C_Bando_COCOCO_NODES

DR_501_23 Decreto Nomina commissione assegno_COCOCO_NODES

I Verbale riunione determinazione criteri_COCOCO_NODES

II verbale seconda seduta_valut_titoli_COCOCO_NODES

III verbale colloquio orale_COCOCO

DR_512_23_Decreto Approvazione atti