header_ciboesalute


L’Executive Master in Cibo e Salute si rivolge a professionisti «mid-career» del settore sanitario, rilascia un diploma di Master di primo livello con 60 CFU e prevede l’esonero dai crediti E.C.M. per l’anno 2016, con una formula didattica che si articola nei fine settimana, dal giovedì al sabato.

Ideato dall’Università di Scienze Gastronomiche in collaborazione con Slow Food, il Master propone un percorso formativo teorico e pratico di approfondimento della relazione tra cibo e salute, sia nelle ricadute individuali, che per gli aspetti di salute pubblica e per le implicazioni eco-ambientali.

Hanno contribuito a disegnare il percorso formativo del Master alcune importanti società scientifiche:


Partendo da premesse antropologiche e storiche, utilizzando le competenze specifiche sviluppate all’interno dell’Università di Scienze Gastronomiche, il Master propone una visione olistica che riavvicini la nutrizione e le scienze gastronomiche, fornendo nuove chiavi di lettura del quadro globale di diabesità e di transizione nutrizionale.

Il supporto delle principali società scientifiche, insieme al contributo didattico di importanti docenti nazionali e stranieri come Antonia Trichopoulou, Kathy Sykes, Carlo Petrini, completano la cornice teorica, mentre chef esperti in cucina preventiva e dietetica gastronomica contribuiscono a coniugarla con le buone pratiche.

I viaggi didattici, originale occasione di incontro con i territori e i produttori, completano la visione del ciclo-vita del cibo e l’analisi dell’intera filiera produttiva, sviluppando nei partecipanti curiosità e competenze, da applicare nei rispettivi percorsi professionali.


Il corso inizia il 17 marzo 2016 e prevede un modulo al mese, strutturato nei fine settimana (dalle ore 14 del giovedì alle ore 13 del sabato), con laboratori di dietetica gastronomica sui temi del modulo, nelle cene didattiche di giovedì e venerdì.

Il Master in Cibo e Salute prevede:

8 moduli di lezioni, uno al mese, con lezioni indicativamente il giovedì dalle 14 alle 18, il venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13

16 laboratori di dietetica gastronomica all’interno delle cene didattiche del giovedì e del venerdì. I laboratori di dietetica gastronomica saranno:
– orientati, quando possibile, ai contenuti del modulo didattico in corso
– gestiti da chef esperti sul tema cibo e salute, tra cui Giovanni Allegro, Lapo Querci, Piergiorgio Parini, Stefano Mercandino, Stefano Polato
– con coinvolgimento attivo dei partecipanti, utilizzando la nuova Scuola di Cucina di Pollenzo
– con utilizzo prevalente di prodotti dei Presidi o dell’Arca Slow Food, o con caratteristiche di salubrità “evidence-based”
– con sperimentazione di materie prime meno note
– con approfondimenti e laboratori sui cibi fermentati

2 viaggi didattici

+ Maggiori informazioni

All’interno dell’Executive Master in Cibo e Salute, sono previsti due viaggi didattici organizzati in collaborazione con Slow Food, a maggio a Orbetello (5 giorni) e a luglio in Trentino (3 giorni).

I viaggi didattici sono il marchio distintivo della didattica esperienziale e innovativa dell’UNISG e permettono di completare gli insegnamenti teorici con valutazioni sul campo (agricoltura, pesca, produzioni lattiero-casearie, allevamenti) e  incontri con le comunità del cibo.

Durante i viaggi si approfondiscono i modelli di approccio di alcuni Presidi Slow Food, i concetti di filiera e di “life-cycle”, gli aspetti nutrizionali, eco-ambientali, di salute individuale e collettiva correlati al cibo.

+ Maggiori informazioni

Il Career Office UNISG assiste gli studenti nel trovare aziende che abbiano un approccio contemporaneo al mondo del cibo e facilita la transizione dall’Università al contesto lavorativo.

L’ufficio svolge anche un continuo lavoro di monitoraggio e accompagnamento degli studenti dopo il corso, favorendo l’incontro tra i nuovi gastronomi e le realtà lavorative agroalimentari in cerca di figure professionali innovative e altamente competenti.

+ Maggiori informazioni

L’importo della retta per l’Executive Master in Cibo e Salute è di 7.000€ e comprende:

  • Tutte le attività didattiche e le esercitazioni pratiche
  • Vitto, alloggio e spostamenti in loco durante i viaggi didattici. Sono esclusi i trasferimenti da e per il luogo di arrivo e partenza del viaggio
  • Le cene didattiche dei laboratori di dietetica gastronomica
  • Materiale didattico (prevalentemente in formato digitale)
  • L’accesso alla rete wifi in Università
  • La partecipazione agli eventi promossi dall’Università di Scienze Gastronomiche e da Slow Food
  • Il servizio bibliotecario
  • La copertura assicurativa per la responsabilità civile degli studenti
  • I certificati rilasciati dalla Segreteria Studenti
  • I pasti a pranzo nei giorni di apertura delle Tavole Accademiche fino ad esaurimento dei 1.000 Crediti

La retta non comprende l’alloggio durante i giorni di permanenza a Pollenzo.

La preiscrizione all’Executive Master in Cibo e salute, fase preliminare all’iscrizione, si effettua online

+ Maggiori informazioni


Per info: [email protected]