Don’t miss any news!


On this board you will find all the announcements, degree awards, free language courses and much more…

If you want to share an announcement or opportunities with other students send them to:  segreteria@unisg.it

 

Announcements below: 

L’Università degli Studi di Brescia, ha pubblicato un bando di concorso per l’assegnazione di n. 3 premi di laurea finanziati dalla Fondazione della Comunità Bresciana Onlus “Premi di Laurea in memoria di Antonio e Luigi Goi e Angela De Giacomi Goi” e n. 1 premio di laurea finanziato dalla famiglia Buttarelli “Premio di Laurea in memoria di Alessio Buttarelli” destinati a studenti disabili che abbiano conseguito una laurea magistrale (D.M. 270/04) o una laurea specialistica (D.M.509/99) o una laurea V.O. presso Università Italiane nell’A.A. 20/21La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata a partire dalle ore 13:00, di oggi, 20 maggio 2022 ed entro le ore 13:00 del giorno 9 settembre 2022 a partire dal seguente link:https://pica.cineca.it/unibs/dsu2022-bsee001

Il bando e la relativa locandina (in allegato) sono consultabili anche al seguente link:

https://www.unibs.it/it/bando-goi-de-giacomi-buttarelli

  1. La ventunesima edizione del concorso letterario “Bere il Territorio” è promossa dalla Associazione Go Wine.

I partecipanti dovranno redigere un testo-racconto in forma libera che abbia per tema un viaggio in un territorio del vino italiano, raccontando esperienze, evidenziando il rapporto con i valori cari all’enoturista: paesaggio, ambiente, cultura, tradizioni e vicende locali.

Sono previste due categorie, in base a distinte fasce di età:

giovani dai 16 ai 24 anni;

per tutti i soggetti di età superiore ai 24 anni.

 

  1. Ogni concorrente o gruppo potrà partecipare con un solo elaborato inedito, in lingua italiana, della lunghezza minima di due cartelle (3600 battute) e massima di 5 cartelle (9000 battute), redatto anche su supporto magnetico (chiavetta usb o cd-rom).

 

  1. E’ inoltre istituita, a latere del concorso generale, una sezione speciale riservata agli studenti degli Istituti agrari italiani (di età compresa fra i 14 ed i 20 anni).

Verranno selezionati elaborati che trattino il tema dei vitigni autoctoni. Con l’invito agli studenti a svolgere un approfondito e originale lavoro di ricerca su vitigni autoctoni della propria zona di provenienza o di altre aree. Nell’elaborato essi potranno tenere conto delle conoscenze acquisite durante il corso di studio e trattare l’argomento attraverso uno specifico elaborato.

La partecipazione al Concorso è consentita a singoli studenti oppure a piccoli gruppi non inferiori a 5 persone. Gli elaborati dovranno avere la medesima lunghezza di cui all’art. 2, salvo eccezioni dettate dal lavoro di ricerca a cui sono chiamati.

 

  1. Ogni testo dovrà contenere, in calce, le generalità del concorrente: nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente il riferimento dell’Istituto agrario di appartenenza (per la sezione speciale dell’art. 3).

 

  1. Gli elaborati dovranno pervenire, in tre copie dattiloscritte e su supporto magnetico, entro il 30 aprile 2022, tramite posta, al seguente indirizzo: Concorso “Bere il territorio” – Go Wine, Via Vida, 6 – 12051 Alba (Cn).

 

  1. Gli elaborati saranno sottoposti al vaglio della giuria composta da Gianluigi Beccaria e Valter Boggione (Università di Torino), Margherita Oggero (scrittrice), Bruno Quaranta (La Repubblica), Massimo Corrado (Associazione Go Wine).

 

  1. Saranno selezionati dalla sezione generale I DUE MIGLIORI TESTI, uno per ciascuna categoria: i vincitori riceveranno ciascuno un premio di euro 500,00.

 

7a) Sarà selezionato dalla sezione speciale riservata agli Istituti agrari IL MIGLIORE LAVORO DI RICERCA: il vincitore (o il gruppo) della sezione speciale riceverà un premio di euro 500,00.

 

  1. E’ istituito da questa edizione un premio speciale rivolto a realtà del comparto vitivinicolo che si siano distinte per aver salvaguardato il patrimonio territoriale in un’ottica di valorizzazione del paesaggio, con la fruizione dell’ambiente naturale, volto a stimolare lo sviluppo culturale, turistico, sociale ed economico. Il tutto in un’ottica di sostenibilità nel rispetto di modelli di sviluppo equi e “green”.

 

  1. È inoltre istituito un premio speciale a favore di un libro edito durante l’anno 2021 che abbia come tema il vino o che, comunque, riservi al vino una speciale attenzione. L’autore riceverà un premio in denaro di euro 500,00.

 

  1. I testi rimarranno a disposizione dell’organizzazione del concorso e non verranno restituiti. I concorrenti, accettando senza condizione il presente regolamento, concedono, sin d’ora e senza nulla pretendere, i diritti di pubblicazione a Go Wine.

 

  1. I vincitori, che saranno avvertiti tramite raccomandata, saranno premiati durante la cerimonia che si terrà ad Alba sabato 28 maggio 2022.

 

  1. I giudizi della giuria, che selezionerà le opere, sono insindacabili.

 

  1. Per quanto non previsto dal presente regolamento, le decisioni spettano autonomamente alla segreteria del concorso.

Competition of the Accenture Italian Foundation: a unique opportunity to encourage the meeting between companies involved in sustainable development and university students or graduates who are approaching the world of work.

Up for grabs some special prizes are:

– € 10,000 in scholarships

– paid internships for 3-6 months at the competition Partners

– formative experiences

The Youth in Action for Sustainable Development Goals competition, now in its sixth edition and launched by the Italian Accenture Foundation and the Allianz Foundation HUMANALLY, calls young people under 30 to face fifteen challenges of social, environmental and economic sustainability, in line with the Agenda UN 2030.

Among this year’s Partners: Accenture, Conad, Eni, Snam Foundation, Unipolis Foundation, Jobiri, Kartell, L’Oreal, Lavazza, Mail Boxes Etc, Novartis, Randstad, Techsoup and Tetra Pak.

Applications will be open until April 22, 2022.

More info available on the website.

Il Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD) ha pubblicato tre bandi per Borse per brevi soggiorni di ricerca in Germania con scadenza 1 aprile 2022.

  • Il programma “Borse brevi di ricerca” si rivolge a laureat* magistrali, dottorand* e dottor* di ricerca in tutte le discipline per soggiorni di ricerca (1-6 mesi) in Germania nell’ambito di un dottorato italiano, un progetto post-doc o un progetto libero di ricerca post laurea magistrale.  Entità della borsa: 861 euro mensili per laureat*, 1.200 euro mensili per dottorand* e dottor* di ricerca.
  • Il programma “Soggiorni di ricerca per professori e ricercatori” si rivolge a professori e professoresse nonché a ricercatori e ricercatrici di tutte le discipline per soggiorni di ricerca (1-3 mesi) in Germania. Entità della borsa: 2.000 mensili per ricercatori e ricercatrici nonchße assegnist* di ricerca, 2.150 euro mensili per professoresse e professori
  • Il programma “Nuovi inviti per alumni DAAD” si rivolge ad ex borsiste ed ex borsisti del DAAD in tutte le discipline per soggiorni di ricerca o di specializzazione (1-3 mesi) in Germania. Entità della borsa: 2.000 mensili per ricercatori e ricercatrici nonchße assegnist* di ricerca, 2.150 euro mensili per professoresse e professori

Le informazioni sulle modalità di candidatura e sull’entità delle borse sono da consultarsi alla pagina: https://www.daad.it/it/cercare-una-borsa-di-studio/borse-di-studio-daad-italia/ nella sezione “Bandi aperti” -> “Bandi individuali

Il Centro Informazioni DAAD di Roma (info.rom@daad-netzwerk.de) è a disposizione per eventuali quesiti e consulenza.

Borse_DAAD_01-04-2022_in_breve

Borse_DAAD_01-04-2022_locandina

XI Edizione del Premio di Laurea Gelmi prevede 3 premi di laurea così distribuiti:

  • 1 premio per una tesi di laurea Triennale dal valore di 2,000€
  • 1 premio per una tesi di laurea Magistrale dal valore di 3,000€
  • 1 premio per una tesi di Master (1° o 2° livello) dal valore di 1,000€

Prenderanno in considerazione tutte quelle tesi che tratteranno “Le sfide della green economy nell’ambito sociale, ambientale e di governance”.

Domanda di ammissione Premio di Laurea GELMI 2023

Informativa privacy Bando Gelmi 2022-2023

Regolamento Premio di Laurea Gelmi 2023

Sono aperte da oggi le candidature per le borse di soggiorno per partecipare al progetto Academy – edizione primavera 2022 di WeFood | Tour alla scoperta delle Fabbriche del Gusto, in programma da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio 2022 (in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso, in caso di impossibilità dello svolgimento dell’evento nelle date indicate, la manifestazione verrà posticipata e si terrà nelle seguenti date: 27-29 maggio 2022). La WeFood Academy è rivolta a studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master edottorato.

Tutte le informazioni su www.wefood-festival.it

la sezione AID di Alessandria  organizza per lunedì 6 dicembre 2021 un incontro online rivolto a dislessici adulti, giovani e studenti con DSA, con l’obiettivo di fornire un quadro generale sui DSA nel mondo del lavoro (tutele, ostacoli, strumenti, opportunità) dal titolo DSA e Mondo del Lavoro: quali opportunità?

L’incontro darà risposte ai seguenti quesiti: quali sono gli ostacoli alla riuscita professionale delle persone con DSA? Esistono tutele nel mondo del lavoro? Quali sono i fattori su cui fare leva per riuscire a raggiungere i propri obiettivi lavorativi?  Con tale iniziativa si vuole supportare l’adulto, i giovani, gli studenti universitari, i neo laureati in cerca di occupazione in modo  che siano consapevoli dei propri diritti e dei propri punti di forza, cosa che purtroppo ancora non avviene. Come relatori saranno presenti  Sara Bocchicchio, psicologa, psicoterapeuta, consulente e ricercatrice AID, Elio Benvenuti, dislessico adulto, membro del Comitato DSA e Lavoro AID, Silvia Lanzafame, dislessica adulta, presidente sezione AID Cosenza, membro del Comitato DSA e Lavoro AID, relatori che già conoscerà.

L’incontro si terrà lunedì 6 dicembre 2021 su piattaforma Microsoft Teams, dalle ore 17.00 alle ore 18.30. La partecipazione è gratuita ma è necessaria l’iscrizione  entro le ore 12.00 di lunedì 6 dicembre 2021, giorno stesso dell’evento.Per informazioni https://alessandria.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/dsa-e-mondo-del-lavoro-quali-opportunita

Il Centro Informazioni del Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD) a Roma e le lettrici e i lettori DAAD in Italia sono lieti di invitarvi ad una serie di appuntamenti informativi online sulle borse DAAD per soggiorni di studio e ricerca in Germania, i cui bandi sono in scadenza il 1° dicembre 2021.

I seminari informativi riguarderanno le seguenti borse di studio:

  • Borse di studio per corsi estivi universitari in Germania (per tutte le studentesse e gli studenti a partire dal secondo anno triennale e per dottorande/dottorandi)
  • Borse di studio per corsi di laurea magistrale in Germania (per studentesse e studenti al terzo anno della triennale nonché studenti/studentesse e laureate/laureati della magistrale)
  • Borse di studio per dottorato, dottorati in co-tutela e progetti di ricerca liberi (per laureate/laureati della magistrale e dottorande/dottorandi)

Date e link zoom dei singoli incontri sono reperibili alla pagina https://www.daad.it/it/2021/10/14/appuntamenti-informativi-online-sulle-borse-daad/. Per partecipare è sufficiente collegarsi alle sedute zoom tramite i link indicati senza bisogno di registrarsi in anticipo.

I documenti informativi specifici per ogni borsa di studio verranno inoltre pubblicati a breve alla pagina https://www.daad.it/it/cercare-una-borsa-di-studio/borse-di-studio-daad-italia/ nella sezione “Bandi DAAD aperti”.

Viabizzuno ha indetto la seconda edizione del concorso internazionale per neolaureati latualuce. 

Viabizzuno, azienda che dal millenovecentonovantaquattro raccoglie esperienza, conoscenza e ricerca multidisciplinare, progetta e costruisce luce digrandebellezza. per noi progettare è un modo di essere, un modo di vivere, un modo per esprimere noi stessi attraverso il nostro lavoro. la linea guida del nostro pensiero è progettare voce del verbo amare.

vogliamo creare nuove energie per la progettazione della luce, valorizzare la passione di chi con la luce lavora e vive, elogiare l’impegno di chi con i suoi studi ha scelto di approfondire il tema della luce.

forte di questi principi Viabizzuno ha indetto la seconda edizione del concorso ‘latualuce’ per premiare gli studenti che hanno discusso con successo, tra il primo gennaio duemiladiciannove ed il trentuno dicembre duemilaventi, la propria tesi di laurea il cui tema principale sia stata la luce. la partecipazione è aperta a tutti i neolaureati di tutte le facoltà universitarie del mondo, di qualsiasi indirizzo.

Viabizzuno premierà il vincitore con un riconoscimento di euro diecimila e, nel caso in cui la tesi sia costituita da un progetto e/o un prototipo di un oggetto fabbricabile, con la produzione di dodici esemplari numerati che verranno messi in vendita.

Viabizzuno cerca, progetta e diffonde la luce giusta. per questo si impegna a divulgare il lavoro vincitore pubblicando un articolo di rilievo sul giornale semestrale Viabizzunoreport e dandone comunicazione alla stampa. inoltre Viabizzuno si riserva di proporre al vincitore una collaborazione triennale che verrà meglio determinata sulla base delle caratteristiche e delle competenze del vincitore.

la prima edizione del concorso, indetta nel 2020, ha riscosso grande successo nonostante la situazione complessa creata dalla pandemia. hanno partecipato studenti e giovani professionisti di tutto il mondo. sono state proclamate vincitrici ex aequo due tesi di laurea: ‘an ellipsis machine, a city light’ di boris maas, laureato alla design academy di eindhoven e ‘blue, box and task light’ di germana lunghi, laureata in design & engineering presso il politecnico di milano.

i progetti dovranno pervenire in lingua italiana e/o inglese entro le ore diciannove di martedì 30 novembre 2021.

la premiazione del vincitore avverrà entro il 31 dicembre 2021.

consapevole dell’importanza rivestita dall’università come tramite tra studenti e mondo del lavoro, Viabizzuno sarebbe onorata di poter diffondere il proprio concorso attraverso i vostri canali di comunicazione istituzionali.

in allegato potete trovare la cartolina del concorso, il regolamento è scaricabile in italiano ed in inglese dal nostro sito web www.Viabizzuno.com

per qualsiasi chiarimento potete contattarci all’indirizzo comunicazione@viabizzuno.com e al numero telefonico +39 051 8908072.

concorso_latualucedue_contest

Al fine di garantire il diritto allo studio agli studenti capaci e meritevoli, che si trovano in difficoltà economiche e offrire un sostegno economico, la Camera di commercio Venezia Giulia Trieste Gorizia ha indetto un bando per l’assegnazione di n.30 borse di studio per gli studenti universitari per un valore di 2.000 euro cadauna e n.30 borse di studio per gli studenti ITS per un valore di 800 euro cadauna.

Destinatari dell’assegnazione della borsa di studio sono gli studenti universitari e gli studenti degli Istituti Tecnici Superiori post-diploma (ITS), che risultano residenti nelle ex province di Trieste e Gorizia, regolarmente iscritti all’anno 2020/2021 e che si trovano in condizioni di disagio economico per l’emergenza epidemiologica da COVID-19 tale da compromettere la prosecuzione o l’avvio degli studi a causa di una delle seguenti circostanze:

  • perdita di fatturato (nella misura del 30% nell’anno 2020 rispetto all’anno precedente) dell’attività lavorativa del genitore lavoratore autonomo o titolare di ditta individuale;
  • decesso di un genitore causa COVID-19, lavoratore autonomo o titolare di ditta individuale.

Le modalità di partecipazione sono delineate nel Bando allegato e le domande di concessione devono essere inviate esclusivamente via PEC, dal 23/08/2021 al 25/10/2021, alla casella di posta elettronica promozione@pec.vg.camcom.it, indicando nell’oggetto “Domanda Borsa di studio – Cognome e Nome del richiedente”.

 Allegati

Bando di concorso >
Modulo di domanda >
Autocertificazione > 

vi segnaliamo che  mercoledì 8 settembre dalle 17 alle 18  l’Informagiovani della Città di Torino organizza con i nostri uffici laperitivo informativo online di presentazione del Bando Food Wave, rivolto ad associazioni o gruppi giovanili (15-35 anni) per progetti legati alle tematiche della urban food policy (dagli orti urbani alla gastronomia solidale, dalla solidarietà alimentare agli eventi culturali, dalle attività di strada a quelle formative).

Il progetto “Food Wave- Empowering Urban Youth for Climate Action (https://www.foodwave.eu/)finanziato dalla Commissione Europea con capofila il Comune di Milano e Città di Torino partner, si propone l’obiettivo di accrescere la conoscenza, la consapevolezza ed il coinvolgimento  dei giovani tra i 15 e i 35 anni su pratiche sostenibili di consumo e produzione di cibo per la mitigazione e l’adattamento al cambiamento climatico.

La scadenza del bando è prevista per il 20 settembre 2021

Qui il link dove trovare modulistica, bando e faq: http://www.comune.torino.it/torinogiovani/bando-food-wave-per-associazioni-giovanili

Per partecipare all’incontro informativo dell’8 settembre, basta iscriversi al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSenkBR1HGXJ7Zej68_M9XNUHrZ0s6v32ouIa9SEdy0rKPdVvw/viewform

Maggiori informazioni nella locandina allegata >

E’ stata indetta la sessione annuale unica degli esami di abilitazione professionale alla libera professione di Agrotecnico e di Agrotecnico laureato. I soggetti interessati dovranno presentare domanda entro il giorno 26 agosto 2021, trovate maggiori dettagli sulla locandina qui di seguito. manifesto esami 2021 – Università

Alleghiamo di seguito una serie di iniziative divulgative che prevedono anche webinar informativi dedicati ai giovani laureati e laureandi (è possibile infatti presentare domanda senza avere conseguito il titolo accademico, purché lo si consegua entro il giorno che precede la prova, cioè entro il 22 novembre 2021) di classi triennali e
magistrali idonee all’accesso all’Albo, il cui elenco completo è desumibile dal “Manifesto degli esami”, qui allegato. 

Lette032-21 – locandina – 6 agosto laureati tutti centro-sud

Lette032-21 – locandina – 5 agosto laureati agraria centro-nord

Lette032-21 – locandina – 3 agosto laureati tutti centro-nord

Lette032-21 – locandina – 2 agosto laureati agraria centro-sud

Lette032-21 – manifesto esami 2021

I laureandi che dunque abbiano sviluppato una tesi (di dottorato o di specializzazione, purché discussa negli ultimi due anni solari) in toto od in parte attinente gli studi araldici, possono candidare il proprio elaborato all’assegnazione del premio, che prevede un assegno di 1.000,00 euro.

Maggiori dettagli ed il regolamento completo possono essere trovati nell’apposita sezione del sito istituzionale del Centro Studi Araldici http://www.centrostudiaraldici.org/scudo-d-oro.html

BANDO2021

Vi informiamo che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – IV serie speciale – Concorsi ed esami n. 20 del 12 marzo 2021 il Bando di concorso pubblico, per titoli, per l’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, delle vittime del dovere e dei loro superstiti di cui al DPR 5 maggio 2009, n. 58, per l’anno accademico 2019/2020. La partecipazione al concorso è riservata agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM), e agli studenti delle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite.

In occasione del decennale della X Edizione del Premio di Laurea Gelmi, il gruppo Bosch Italia mette in palio 3 premi di laurea così distribuiti:

  • 1 premio per una tesi di laurea Triennale dal valore di 2,000€
  • 1 premio per una tesi di laurea Magistrale dal valore di 3,000€
  • 1 premio per una tesi di Master (1° o 2° livello) dal valore di 1,000€

Verranno prese in considerazione tutte quelle tesi che tratteranno le tematiche dei cambiamenti culturali, tecnologici ed organizzativi delle risorse umane del futuro

 Per maggiori informazioni contattare: premiogelmi@pec.bosch.it.