Osservatorio sulle performance delle aziende italiane del settore food & beverage


Ramo principale: Innovazione

Nome del progetto: Food Industry Monitor. Osservatorio sulle performance delle aziende italiane del settore food & beverage

Docenti referenti: Carmine Garzia

Altri docenti coinvolti: Michele Fino

Project Manager: Francesco Maria Gentile

Partnership: Ceresio Investors


Presentazione del progetto

Il Food Industry Monitor è un progetto di ricerca scientifica di lungo periodo sviluppato dall’Università di Scienze Gastronomiche UNISG con il supporto Ceresio Investors. L’osservatorio ha un duplice obiettivo:

  • realizzare una mappatura che metta in evidenza l’evoluzione della performance economiche e finanziarie di un campione rappresentativo delle imprese del settore su un orizzonte temporale sufficientemente ampio;
  • identificare i top performer di ciascun comparto del settore per analizzare le caratteristiche distintive dei loro modelli di business.

 

Edizione 2019

La quinta edizione dell’osservatorio analizza l’evoluzione delle performance di oltre 800 aziende con un fatturato aggregato di circa 63 miliardi di Euro. Il campione rappresenta circa il 71% di tutte le società di capitale operanti nel settore.

L’analisi è stata sviluppata prendendo in esame 15 comparti, per ciascuno dei quali è stato selezionato un campione rappresentativo dell’offerta costituito da aziende di medie e grandi dimensioni, con base strategica ed operativa in Italia.

  • L’analisi delle performance delle aziende sono state condotte per i singoli comparti e per il settore food sul periodo periodo 2009-2018;
  • Le performance delle aziende sono state analizzate facendo riferimento a quattro profili: crescita, redditività, produttività e struttura finanziaria;
  • Per ogni comparto è stata effettuata un’analisi specifica delle performance delle 20 maggiori aziende per fatturato;
  • Sono stati identificati i comparti top performer all’interno del settore del food;
  • È stata sviluppata un’analisi approfondita del settore del vino analizzando le performance di quattro gruppi di aziende distinti in funzione del modello di business adottato;
  • È stata condotta un’analisi sul settore del packaging per food con particolare riferimento alle aziende produttrici di imballaggi in bio plastica.
  • Sono state sviluppate previsioni per il biennio 2019-2020 per quanto attiene la crescita, la redditività e l’export nei diversi comparti.
  • È stata sviluppata un’analisi specifica sui modelli di business e dell’impatto che alcune scelte strategiche hanno sulle performance delle aziende.

 

I comparti analizzati

  • Acque minerali
  • Birra
  • Caffè
  • Conserve
  • Distillati
  • Dolciario e prodotti da forno
  • Farine
  • Food equipment: macchine ed attrezzature per la produzione di cibi e bevande
  • Packaging: produttori di imballaggi in bio plastica, plastica, alluminio e cartone
  • Prodotti lattiero-caseario
  • Olii
  • Pasta fresca e secca
  • Prodotti derivanti dalla lavorazione della carne
  • Surgelati
  • Vino: cooperative, produttori integrati, trader e produttori di spumante e prosecco

Per maggiori informazioni sui convegni passati e futuri e scaricare i report pubblici annuali visita il sito

foodindustrymonitor.com