La seconda edizione del Migranti Film Festival si propone di far emergere l’anima positiva, l’autoconsapevolezza dei migranti, la ricerca di autentiche interazioni, il piacere di stare insieme attraverso atteggiamenti orientati all’ascolto e alla cura dell’altro.

Crisi dimenticate e malnutrizione
Venerdì 1 Giugno. Bra, Palazzo Mathis 14:30–16:30

Conferenza sulle situazioni di crisi che costringono popolazioni intere alla fame, con la partecipazione di:

Zohuir Louassini giornalista della Rai e editorialista,

Paolo Corvo ricercatore in sociologia generale e metodologia della ricerca sociale,

Maria Giovanna Onorati professoressa associata di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Edoardo Fanti medico volontario di “Medici Senza Frontiere”.

La Conferenza verrà moderata da Stefania Napoli, giornalista di Sky.

Conferenza Stampa Migrarti
Sabato 2 Giugno. Bra, Palazzo Mathis 11-18:30

Presentazione del cartellone di tutte le rassegne Migrarti Mibact con la presenza di Paolo Masini, Assessore a Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione di Roma Capitale.

Migrarti Mibact promuove anche quest’anno il progetto “MigrArti – Spettacolo e Cinema” con l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione e alla diffusione delle culture di provenienza delle comunità di immigrati stabilmente residenti in Italia. Iniziativa per lo sviluppo della reciproca conoscenza, del dialogo interculturale e dell’inclusione sociale.

***

Incontro con Angelo Orlando
Sabato 2 Giugno. Pollenzo, UNISG, Cortile Banca del Vino 16-17 

Angelo Orlando è un affermato Regista, Sceneggiatore e Attore di Cinema Italiano. Ha debuttato come regista cinematografico nel 1994 con “L’anno prossimo vado a letto alle dieci”, film ispirato ad alcuni fumetti di Andrea Pazienza.

***

Incontro con Flavio Lotti: “Non c’è pace, senza una politica di pace”
Sabato 2 Giugno. Pollenzo, UNISG, Cortile Banca del Vino 18-19

Flavio Lotti, fondatore della marcia per la pace, che da Perugia porta ad Assisi, è un importante promotore delle iniziative di pace e svolge importanti iniziative contro i crimini di guerra. La sua conferenza si esprime con coraggio sull’importanza di prendere posizioni pacifiste, prima di tutto a livello politico.

 ***

Incontro con il regista Matteo Raffaelli, “Mareyeurs”
Sabato 2 Giugno. Pollenzo, UNISG, Cortile Banca del Vino 17-18

Matteo Raffaelli, ospite al Migranti Film Festival, regista del documentario “Mareyeurs”, che verrà proiettato la sera alle 21:30 in anteprima nazionale. Il regista interverrà in merito al film e al suo contenuto, la scomparsa dell’80% del pesce in Senegal, da sempre una risorsa basilare del paese e la portata del fenomeno nel futuro immediato.

Colazione a LOCAL con l’autore
Domenica 3 Giugno. Bra, Bottega Alimentare, LOCAL 10-11

Colazione a LOCAL con l’autore Matteo Raffaelli, regista del documentario “Mareyeurs” concorrente al Festival e Paolo Sassanelli, Attore, Sceneggiatore e Produttore Cinematografico.

***

Incontro Assessore Regionale Monica Cerutti Presidente della Consulta per le Pari Opportunità Agatha Comandè
Domenica 3 Giugno, Pollenzo, Cortile Banca del Vino 17-18

***

“Da questa parte del mare” incontro con Giuseppe Cederna e Paola Farinetti
Domenica 3 Giugno. Pollenzo, UNISG, Cortile Banca del Vino 18-19

Incontro con Giuseppe Cederna, l’attore dello spettacolo che andrà in scena Lunedì 4 Giugno: “Da questa parte del mare”, tratto dal libro di Gianmaria Testa e con Paola Farinetti, promotrice di eventi culturali e produttrice del cantautore.

***

Incontro con Carlo Freccero e Francesca Paci
Domenica 3 Giugno. Pollenzo, UNISG Cortile Banca del Vino 19-20

Carlo Freccero, esperto in comunicazioni e mass media, in un intervento assieme a Francesca Paci, giornalista del quotidiano “La Stampa” e scrittrice.

Incontro con UNHCR
Lunedì 4 Giugno. Pollenzo, UNISG, Aula Magna 17-18

UNHCR (Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati)