Venerdì 15 ottobre inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo Lectio magistralis dell’architetto e senatore a vita Renzo Piano

Venerdì 15 ottobre alle ore 11 nel Quadrilatero interno dell’Albergo dell’Agenzia si svolge la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021-22.

Ad aprire la mattinata è la relazione del rettore prof. Bartolomeo Biolatti, seguita dall’intervento del presidente dell’Università di Scienze Gastronomiche Carlo Petrini.

Ospite d’onore è l’architetto e senatore a vita Renzo Piano che terrà la Lectio Magistralis intitolata Come vengono le idee”.

La cerimonia – a numero chiuso – si svolge nel rispetto delle attuali disposizioni in vigore per il contenimento della diffusione dell’epidemia COVID-19 e prevede l’accesso esclusivamente al corpo studentesco e docente e agli invitati.

 

Renzo Piano

Nasce a Genova nel 1937, si laurea nel 1964 al Politecnico di Milano e durante l’università lavora nello studio di Franco Albini. Nel 1970, a Londra, fonda con Richard Rogers lo studio Piano & Rogers, vincendo nel 1971 il concorso per la realizzazione del Centre Pompidou a Parigi.
Dal 1977 al 1981 collabora con l’ingegnere Peter Rice, creando l’Atelier Piano & Rice, e nel 1981 costituisce il Renzo Piano Building Workshop, oggi un ufficio di 120 persone con sede a Parigi e Genova.

Tra le principali realizzazioni, a parte il Centre Pompidou: la Menil Collection a Houston, il Terminal dell’Aeroporto Internazionale Kansai a Osaka, la Fondazione Beyeler a Basilea, il Centro Culturale Jean-Marie Tjibaou in Nuova Caledonia, Potsdamer Platz a Berlino, l’Auditorium Parco della Musica a Roma, il Nasher Sculpture Centre a Dallas, la California Academy of Sciences a San Francisco, The Shard a Londra, l’ampliamento dell’Art Institute of Chicago, Harvard Art Museums a Boston, l’ampliamento della Morgan Library, la sede del New York Times, il Whitney Museum of American Art e il nuovo Campus per la Columbia University a New York, il Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos ad Atene, il Centro Botín a Santander (Spagna), il nuovo Tribunale di Parigi e l’Academy Museum of Motion Pictures a Los Angeles.

Nel 1998 ha ricevuto il “Pritzker Architecture Prize”, considerato il premio Nobel dell’architettura. Fra gli altri riconoscimenti: la “Royal Gold Medal” del RIBA nel 1989, il “Praemium Imperiale” a Tokyo nel 1995, e l’AIA Gold Medal dell’American Institute of Architect nel 2008.

Il 4 settembre 2013 l’architetto Piano è stato nominato Senatore a Vita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e nel maggio 2014 ha ricevuto la Laurea Honoris Causa dalla Columbia University di New York.