Alle Tavole Accademiche di Pollenzo arriva la cucina di Haiti

Per scoprire i sapori creoli con Thérèse Theodor, cuoca haitiano-genovese

Ancora poco conosciuta in Italia, la cucina haitiana rappresenta un mélange di sapori, frutto di secoli di contaminazioni, incontri e ibridazioni culturali e culinarie. Si tratta di una cucina creola naturalmente fusion, con una evidente impronta caraibica ed africana.

Thérèse Theodor, haitiana con residenza genovese da oltre 30 anni, è l’ospite ai fornelli delle Tavole Accademiche giovedì 9 novembre.

La sua è una storia di migrazione e di cibo migrante, di talento e di opportunità: che ha saputo mettere a frutto grazie alla sua mano fortunata in cucina. Appassionata di cucina sin da giovanissima, già in patria si cimentava nella preparazione di piatti tradizionali su ordinazione in occasione di feste e ricorrenze. Giunta in Italia ha lavorato presso alcune famiglie, sempre occupandosi dell’attività in cucina. A Genova, che è ormai la sua casa, si dedica anche all’home restaurant e al catering a domicilio, intrecciando i sapori haitiani con quelli italiani.

A Pollenzo Thérèse propone zuppa di zucca, pollo al cocco con banane, insalata trait d’union (a base di stoccafisso, pomodori e altre verdure) e come pain patate (a base di patate dolci) su coulis di mango.


Maggiori informazioni sulle Tavole Accademiche >


mensa5


© Instagram photo credits: @alfdelforno  @chelscall  @dariaratiner  @efifield94
@eleninii  @gianlucabitelli @itsnotjustaboutfood  @michalevit  ©Marcello Marengo