Studenti del Master in stage in Francia e Spagna

Gli studenti del Master in Food Culture in Stage in Francia e Spagna

Gli studenti del Master internazionale in Food Culture: Communicating Quality Products, si trovano in pieno periodo di stage, viaggi didattici che li hanno portati e li porteranno in alcune zone d’Italia e del resto d’Europa a studiare cosa sia la qualità dei cibi e come comunicarla.
Il 28 maggio scorso gli studenti, provenienti dall’Italia, dal Regno Unito, dalla Francia, dal Canada, da Taiwan, dal Giappone, dalla Germania, dall’Austria e dalla Svezia, hanno viaggiato da Colorno (Pr), una delle sedi dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, per recarsi a Dijon, nel cuore della regione francese della Borgogna. Alloggiati in questa città, gli studenti, nei successivi nove giorni, hanno esplorato una delle regioni francesi più affascinanti da un punto di vista enogastronomico. Le lezioni tenute presso l’Ecole Supérieure de Commerce e presso l’Università di Borgogna, si sono occupate di temi quali le strategie di comunicazione del vino, il terroir nell’industria del vino e la storia delle tecniche pubblicitarie del vino della zona. I rinomati studiosi Philip and Mary Hyman hanno tenuto una lezione sulla gastronomia regionale francese analizzata da un punto di vista storico. Oltre alle lezioni in aula, gli studenti hanno altresì visitato il mercato di Dijon; Beaume, capitale della Côte d’Or; un produttore di formaggio a Gevry-Chambertin; un allevamento di lumache; alcuni produttori di vino e l’”Imaginarium” a Nuits-Saint-Georges, una nuovissima e innovativa attrazione turistica dedicata agli spumanti.
Tornati a Colorno, gli studenti avranno solo poco tempo a disposizione prima del loro prossimo stage, che si terrà in Spagna dal 20 giugno al 2 luglio. Qui, dopo alcuni giorni trascorsi a Barcellona, si trasferiranno nella vicina Vic. Visiteranno alcuni produttori di vino della regione della Catalogna, quali Freixenet, il famoso mercato della Boqueria a Barcellona e un produttore di olio d’oliva. Conosceranno altresì progetti quali quello dedicato all’Anno della Gastronomia a Barcellona e incontreranno i rappresentanti di organizzazioni quali la “European Markets Association”, a la fondazione “Vivir el Mediterraneo” dedicata alla promozione della cultura e delle tradizioni nell’area del Mediterraneo. A Vic gli studenti frequenteranno alcune lezione presso la locale Università, tra le quali una conferenza sulla comunicazione dei prodotti locali, un seminario sulla semiotica dei marchi e una lezione tenuta da alcuni responsabili della comunicazione di “Alimentaria”, una manifestazione internazionale dedicata al cibo che si tiene a Barcellona.
Questi due stage rappresentano un’opportunità unica di apprendimento per gli studenti del Master: la possibilità di studiare modelli francesi e spagnoli e di compararli con i sistemi che hanno conosciuto in Italia, di vedere dal vivo quanto essi hanno studiato in aula, di sentire direttamente dalla voce di esperti locali come si sviluppa realmente sul campo la comunicazione dei prodotti di qualità.