Studenti da Italia, Argentina, Brasile, India, Norvegia, Stati Uniti e Svizzera per la sesta edizione del Master in Wine Culture and Communication


Sono 20 i nuovi studenti del Master in Wine Culture and Communication che iniziano il loro percorso a Pollenzo martedì 14 gennaio.

Gli studenti provengono da Italia, Argentina, Brasile, India, Norvegia, Stati Uniti e Svizzera e possiedono una formazione universitaria di ampio spettro: tutti sono accomunati dal desiderio di approfondire la loro conoscenza del panorama enologico italiano ed internazionale.

Giunto alla sesta edizione e offerto in lingua inglese, il corso è pensato per formare una nuova generazione di professionisti del vino che sappiano narrare le diverse e ricche sfaccettature del mondo del vino e che conoscano le tecniche di produzione, lo stile e la storia dei diversi territori enoici.

Il Master, della durata di un anno, prende il via il 14 gennaio: le lezioni spaziano dalla comunicazione, al marketing, alla storia, alla legislazione, alla geografia del terroir, all’antropologia, fino all’estetica del vino. Fondamentali sono ovviamente le degustazioni e i laboratori sulla percezione del vino, così come i viaggi didattici su scala internazionale previsti per portare direttamente sul campo, o meglio in vigna e in cantina, gli studenti.

Il Master è organizzato in collaborazione con la Banca del Vino di Pollenzo e con il team Slow Wine di Slow Food.

 

La nostra offerta didattica…