Stage Riso

Gli studenti del secondo anno dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche alla scoperta del riso

Gli studenti del secondo anno del corso di laurea in Scienze gastronomiche saranno in provincia di Vercelli, dal 15 al 19 maggio.
La zona della pianura Padana che costeggia il Po è famosa per la
coltivazione del riso ed è qui che gli studenti, guidati da due
rinomati produttori della zona, apprenderanno tutti i segreti di questo
prodotto.
Un gruppo sarà ospite presso la Tenuta Colombara,
dove la
famiglia Rondolino produce l’Acquerello, un riso invecchiato della
varietà carnaroli, prodotto in maniera biologica. Le lezioni sul riso,
le
sue varietà e i suoi processi di produzione, a partire dalla semina
fino alla maturazione, raccolta e conservazione, saranno alternate a
degustazioni di piatti a base di riso, alle visite delle risaie e degli
stabilimenti.
Gli studenti del secondo gruppo, saranno ospiti presso la Cascina Veneria, una storica azienda di riso (il film Riso amaro
fu girato qui nell’anno 1949), oggi di proprietà del gruppo
Saiagricola. Oltre alle nozioni fondamentali circa la produzione del
riso, alla storia e alla geografia locale, saranno oggetto di studio
anche il marketing, il management e la filosofia che ispira l’azienda.
Ciascun gruppo avrà la possibilità di visitare entrambe le aziende, il
programma include la visita alla città di Vercelli e mezza giornata
presso il Centro di Ricerca dell’Ente Risi, a Mortara.

-> Torna all’elenco dei comunicati