Pollenzo – Pollenzo andata e ritorno: alle Tavole Accademiche arriva lo chef Giacomo Hassan dal Bar Veraz di Barcellona

Con esperienze nei più importanti ristoranti del mondo, Hassan è stato studente UNISG


Giovanissimo, Giacomo Hassan, – origini milanesi, ma si definisce oggi chef italiano, catalano, spagnolo – può vantare numerose esperienze in alcuni dei ristoranti più importanti del mondo: dal Relæ (Copenhagen), al Diverxo (Madrid), al Disfrutar e Gresca (Barcellona), al Glow (Anversa), fino al Borago (Santiago del Cile) sono solo alcune delle cucine dove Hassan ha appreso una tecnica e una sensibilità per il prodotto davvero uniche.

A ciò si aggiungano 3 anni all’Università di Scienze Gastronomiche e il profilo di cuoco contemporaneo, colto e attento ai temi legati alla sostenibilità e biodiversità è completo.

Dallo scorso anno, Hassan è lo chef di una giovane brigata che opera al Bar Veraz, in uno degli hotel più belli di Barcellona, proprio a fianco al Mercato di Santa Caterina, da dove vengono alcune delle materie prime utilizzate.

La sua è una cucina netta, saporita e tecnica e fa di lui oggi uno dei più promettenti chef italiani all’estero.

Per gli studenti di Pollenzo Giacomo cucina martedì 2 e mercoledì 3 aprile e porta in tavola una indubbia verve creativa che sorprende le nostre papille.

Si apre martedì con una torta di scalogni, crema di parmigiano, insalate di erbe, seguita dal classico catalano Cap i pota (significa “testa e piede” ed è un piatto a base di musetto di vitello, accompagnato da un sugo di ceci, chorizo e peperoni) e come dessert Pavlova con barbabietola.

Mercoledì Giacomo propone quindi una vichissoise di bucce di piselli, uovo mollet affumicato, olio alla menta e cialde di semi di lino; quindi patate dolci e zucca al forno, arricchite da gastrique con nocciole, crescione, orzo con spezie e frutta secca, e labneh affumicato. In chiusura cioccolato al caramello, ganache con acqua piccante, sale, olio e grano saraceno.



La nostra offerta didattica…