Nuova sessione di laurea per i neo dottori in Scienze Gastronomiche

Lunedì 22 ottobre a partire dalle 10, nell’aula magna dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, si è tenuta la cerimonia di laurea di 9 giovani neo gastronomi.

In quella che è la terza sessione hanno discusso la tesi studenti provenienti da Lombardia, Piemonte e Alto Adige. Ecco i neodottori.
Dalla Lombardia Paolo Camozzi, 23 anni da Rescaldina (Mi) con la tesi “L’etichetta alimentare: tra opportunità, vincoli e scarsa comunicazione. Analisi e proposte di studio di un’etichetta ideale” e Marco Pasolini, 22 anni da Vimodrone (MI) con la tesi “L’olio extravergine del Garda visto dagli assaggiatori professionisti”; entrambi hanno avuto come relatore il prof. Marco Riva docente di Processi di Tecnologie alimentari.
Dal Piemonte sono sei ragazze:
Elisabetta Cane, 22 anni da Sommariva Perno (CN) ha discusso la tesi “Monasteri, produzione agroalimentare e turismo: analisi di tre casi in provincia di Cuneo” con il prof. Giovanni Perri, docente di Turismo Enogastronomico.
Erica Galardo, 22 anni da Rivoli (TO) ha presentato “Le comunità del cibo di Lampedusa: il pesce” con il Prof. Silvestro Greco di Produzioni Animali.
Denise Morelli, 25 anni da San Sebastiano Curone (Al), con “Etica ed estetica dei vino, il caso di Valter Massa”, con il prof. Nicola Perullo, docente di Estetica.
Carol Povigna, 23 anni da Pino Torinese (TO) con il prof. Marco Riva ha discusso “Giovani e cibo: la cultura alimentare come educazione ai rapporti etici”.
Virna Supin, 25 anni da Settimo Torinese (TO), con la tesi “La valorizzazione del basilico: analisi e prospettiva di sviluppo per il basilico DOP”: relatore è il docente di Marketing dei prodotti di qualità, Luca Vercelloni.
Serena Tarditi, 22 anni da Corneliano d’Alba (CN), con “Sci, Patuˆ, Ski Lift e Ghenefle: analisi e prospettive del turismo a Sestriere”, ancora con il prof. Giovanni Perri.
Dall’Alto Adige, infine, viene, Michaela Von Lutz – 24 anni da Klausen (BZ) – che ha discusso con il prof. Marco Riva la tesi “Degust – l’arte dei formaggi. Esperienza lavorativa da Hansi Baumgartner, affinatore di formaggi”.

Guarda le foto della cerimonia