#FridaysForFuture: studenti e staff Unisg in piazza per difendere clima e ambiente

Ritrovo venerdì 15 marzo alle h 9.30 a Torino, in piazza Arbarello. Il corteo arriva fino in piazza Castello, sede di musica e interventi.


Tutti ormai conoscerete la storia di Greta Thunberg, la ragazza svedese che da mesi manifesta per richiamare l’attenzione e invitare la comunità internazionale ad agire per ridurre le emissioni e mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

Impressionata dall’indifferenza verso quella che si annuncia come la più grande catastrofe che l’umanità si trovi ad affrontare, Greta,  lo scorso agosto 2018, decide di non starsene più zitta e si siede davanti al parlamento svedese ogni giorno per tre settimane.

L’8 settembre 2018 decide di continuare a farsi sentire ogni venerdì, finché ottiene una risposta: i politici svedesi presentano un piano di riduzione delle emissioni climalteranti per portare al contenimento della temperatura al di sotto dei 2 gradi C, in linea con l’accordo di Parigi.



Una prima vittoria di una lunga battaglia che ci coinvolge tutti: perchè non è facile cambiare abitudini, mentalità, credenze. Ma grazie a Greta, e al suo discorso davanti alle Nazioni Unite che scuote più di una coscienza, sempre più persone si rendono conto che è necessario, o meglio, che non abbiamo altra scelta.

Nel frattempo gli scioperi del venerdì si sono moltiplicati e nasce Fridays For Futureil venerdì per il futuro: un movimento internazionale, fatto sopratutto di giovani, che tutte le settimane scende in piazza per chiedere a governi, istituzioni ma anche e sopratutto cittadini una presa di coscienza reale, anzi un’azione immediata.

Venerdì 15 marzo, alla manifestazione di Torino, assieme al movimento Slow Food, partecipano anche studenti e staff dell’Università di Scienze Gastronomiche. Il corteo in partenza da Piazza Arbarello, giunge fino a piazza Castello sede di musica e interventi anche da parte degli studenti Unisg (h 13:30, in piazza Castello).

Staff e studenti Unisg portano in piazza anche la collana dei libri Terra Futura realizzata in collaborazione con Unisg, Slow Food Editore e Giunti Editore

Partecipa anche tu ai prossimi eventi Fridays4Future! Qui trovi la MAPPA DEL FRIDAYS FOR FUTURE IN ITALIA >

 

La nostra offerta didattica…