Il progetto “Orti Didattici” Unisg: un connubio tra le Scienze Gastronomiche e l’Agroecologia

Le Scienze Gastronomiche, come nuova disciplina accademica dedicata interamente al cibo, rappresentano un insieme di conoscenze scientifiche e umanistiche che delineano l’approccio di tipo sistemico alla materia alimentare. L’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo si richiama ad esso per la ricerca di una nuova definizione del concetto di qualità alimentare, dove siano anche degni di valutazione l’impatto sociale, ambientale ed economico dei metodi di produzione, trasformazione e distribuzione. Per meglio approfondire queste tematiche sono stati creati degli orti ecologici all’interno del Campus universitario.

Gli orti UNISG sono un modello di sostenibilità con scopi ecologici (biodiversità genetica, specifica ed ecosistemica, fertilità del suolo, qualità dell’acqua e dell’aria, no inquinamento chimico), economici (autoproduzione di verdure ed erbe per la mensa), e sociali (educativi/didattici, creazione di una comunità, movimento fisico, consumo di cibo biologico, locale, stagionale e fresco, biodiversità sensoriale, conservazione dei semi locali).

L’orto è anche la sede didattica del Corso opzionale di Orticoltura Ecologica e Agricoltura Sostenibile e sperimentale per il corso di Produzioni Vegetali.

L’orto dell’Università rappresenta quindi il laboratorio ideale per l’applicazione concreta dei principi teorici agronomici ed ecologici sviluppati in aula. L’esperienza diretta della coltivazione permette agli studenti di avvicinarsi alla complessità del sistema agroalimentare partendo dal settore più ricco di implicazioni sociali, economiche, culturali ed ambientali quale l’agricoltura. Lavorando la terra imparano a conoscerla e a rispettarla. Utilizzando il metodo biologico e biodinamico conoscono le differenze tecniche dei diversi metodi di produzione, comprendono il valore della biodiversità e delle tecniche agronomiche sostenibili, riconoscono concetti quali stagionalità e freschezza, apprendono il valore della manualità e del lavoro agricolo.


Obiettivo didattico

L’obiettivo principale dell’orto didattico ecologico dell’Università di Scienze Gastronomiche è quello di contribuire alla formazione di gastronomi consapevoli, informati e critici nei confronti dei diversi metodi di produzione del cibo, capaci di un dialogo più efficace con gli attori del settore agricolo, di gestire autonomamente una produzione alimentare sostenibile, sviluppare un progetto sociale/educativo connesso ad un orto didattico ecologico, di comprendere la qualità delle produzioni alimentari e quali sono i fattori che incidono su di essa.

Gli orti ecologici presenti presso UNISG sono i seguenti:

A Pollenzo

A Bra


Graduatorie & Avvisi:

Contatti:

Per ulteriori informazioni: [email protected] / facebook